Lo studio di Eduscopio promuove l'istituto tecnico economico "Crispi". La valutazione si basa sulla carriera universitaria degli ex alunni

 

\r\n
                                                                        
\r\n

E' stata presentata ai media la nuova edizione 2016/17 di eduscopio.it della Fondazione Agnelli, con i dati aggiornati sulle scuole superiori che meglio preparano agli studi universitari o al lavoro. 

\r\n

In testa c’è la scuola pubblica, ed è un ritorno sia al liceo Classico che allo Scientifico.

\r\n

Gli studenti che si diplomano nei licei Umberto I (Classico) e Cannizzaro (Scientifico) raggiungono migliori risultati all’università rispetto ai colleghi che studiano in altre scuole superiori della città.

\r\n

Lo dice il portale “Eduscopio” della Fondazione Agnelli (www.eduscopio.it) che dal 2014 guida gli studenti di terza media e le loro famiglie nella scelta degli istituti superiori che meglio preparano agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma.

\r\n

Quest’anno in testa alla classifica delle scuole di Palermo c’è:

\r\n
  • l’Umberto per il Classico

  • il Cannizzaro per lo Scientifico

  • il Ninni Cassarà per i Linguistico

  • il Finocchiaro Aprile per le Scienze umane

  • il Crispi come Tecnico economico

  • il Majorana come Tecnologico.
\r\n

Si riportano in allegato gli  l'articoli apparsi sulla Repubblica-Palermo e sul "Corriere della Sera"

\r\n

 

\r\n

pdf.pngArticolo Repubblica eduscuola.pdf

\r\n

pdf.pngcorriere della sera eduscuola.pdf

\r\n